Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 1
Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 2
Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 3
Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 1
Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 2
Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]  - 3

Mimosa Hostilis root bark Chopped [ MHRB ]

Corteccia interna della radice di prima qualità.
Diretto dalla fattoria in Brasile.

Grams
12,00 €
Tasse incluse

 

Nome comune: Mimosa, Jurema, Jurema preta, Vinho da Jurema, M. tenuiflora, Jurema Branca, M. verrucosa.

Paese di origine: Brasile.

Classificazione botanica.

Nome comune: Mimosa Hostilis, Jurema, Jurema preta, Vinho da Jurema, M. tenuiflora, Jurema Branca, M. verrucosa, Vermelha/Embira, M. ophthalmocentra.

Famiglia: Fabaceae.

Genere: Mimosa.

Specie: M. tenuiflora

Mimosa hostilis è il precedente nome scientifico di Mimosa tenuiflora e i due nomi sono sinonimi. Il nome più antico è ancora ampiamente conosciuto per la sua presenza in letteratura e poiché i distributori di prodotti botanici usano ancora il termine più antico. M. tenuiflora è un enteogeno noto come Jurema, Jurema Preta, Black Jurema e Vinho de Jurema. Recentemente è stato dimostrato che la corteccia di radice di Mimosa messicana essiccata Hostilis ha un contenuto di DMT di circa l'1%. La corteccia dello stelo ha circa lo 0,03% di DMT.

Ad oggi non sono state rilevate β-carboline come gli alcaloidi dell'harmala nei decotti di Mimosa tenuiflora, tuttavia l'isolamento di un nuovo composto chiamato "Yuremamine" da Mimosa tenuiflora come riportato nel 2005 rappresenta una nuova classe di fito-indoli.

Ciò potrebbe spiegare l'attività orale segnalata di DMT a Jurema senza l'aggiunta di un IMAO. L'MHRB importato richiede tipicamente l'aggiunta di un IMAO nella preparazione dell'ayahuasca.

Contenuto di alcaloidi

La corteccia di radice contiene DMT - dallo 0,31% allo 0,57% (Schultes 1977)

La corteccia della radice interna contiene fino al 2% di alcaloidi attivi (estrazioni da DMT-Nexus e altri)

Il 3% degli alcaloidi totali (o 0,04% della corteccia di radice) è NMT e 2-Metil-1,2,3,4-Tetraidro-Beta-Carbolina (Analisi delle spezie della giungla, Analisi delle spezie rosse/gialle/bianche

Coltivazione

Coltivazione: le mimose non sono resistenti al freddo. Per la coltivazione all'aperto meritano un luogo soleggiato con un terreno a fertilizzante medio. Tutta la vegetazione è abbondantemente irrigata, in inverno l'irrigazione è ridotta al minimo. Si riproducono con i semi, ma possono essere allevati anche con il taglio.

No reviews

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to wishlist
Product added to compare.

Utilizziamo i cookie per analizzare il nostro traffico e basta.